parco valle lambro

PROGETTO 8. Studiare l'Oasi di Baggero con robot e smart phone

 

Scarica a fondo pagina la scheda dettagliata del progetto.

 

L’utilizzo della tecnologia e degli smartphone per studiare la natura che ci circonda rappresenta la frontiera che permette di comprendere nel modo più diretto l’ambiente acquatico, i suoi protagonisti e le sue dinamiche. E’ il mezzo indispensabile per prendere coscienza che un lago non è solo un contenitore di acqua, ma un ambiente capace di produrre e mantenere biodiversità come risorsa al territorio circostante; è il collegamento che permette di apprezzare quanti progressi sono stati fatti per il ripristino ambientale e quanto è necessario avere attenta vigilanza e consapevolezza ambientale per salvaguardarlo.

L’ambiente subacqueo verrà studiato grazie a un ROV (drone subacqueo computerizzato) che in diretta racconterà e mostrerà la qualità ecologica del “laghetto verde” dell’Oasi di Baggero.

Inoltre, utilizzando un’applicazione specifica scaricata sugli smartphone sarà possibile studiare la natura “subaerea” durante una breve escursione all’interno dell’Oasi.

Per inviare la domanda di pre-iscrizione al progetto accedi al modulo on line.

 

<< Indietro