parco valle lambro

Dentro il Parco

Dentro il Parco 2022 - Escursioni guidate dalle Guardie Ecologiche Volontarie
Le Guardie Ecologiche Volontarie presentano il programma 2022 di Dentro il Parco, con 23 appuntamenti da non perdere per scoprire le bellezze del Parco della Valle del Lambro.
Saranno ancora una volta le GEV a guidare bambini e adulti nel percorso di appuntamenti che vi accompagneranno da Domenica 27 febbraio a Domenica 25 settembre all’interno delle aree più belle del Parco.

COSTI: Tutte le escursioni sono gratuite. I posti sono limitati, è necessaria la prenotazione da parte di singoli nuclei familiari. Non si accettano iscrizioni pervenute prima della data e ora indicate.
 

COME ADERIRE: Per il rispetto della normativa vigente in merito all'emergenza sanitaria e assicurare la conduzione delle uscite in tutta sicurezza, è richiesta l’ISCRIZIONE OBBLIGATORIA ONLINE, da parte di ciascun nucleo familiare.
Chi non si sarà iscritto e chi non avrà ricevuto conferma scritta di accettazione della propria iscrizione NON potrà partecipare all'uscita.
NON si accettano prenotazioni per gruppi.
Per iscriversi occorre compilare il modulo Google Form riportato di seguito per ogni singola uscita.
Gli uffici confermeranno l'accettazione di iscrizione o l'inserimento in lista di attesa se i posti saranno già esauriti.

Ogni modulo di iscrizione sarà compilabile a partire dalla data di apertura iscrizioni, indicata per ciascuna uscita. 
Le iscrizioni vengono chiuse alle ore 12.00 del venerdì precedente ciascuna uscita o all'esaurimento delle disponibilità.
Nel Form verrà richiesto di specificare cognome e nome dei partecipanti per ciascun nucleo familiare, il numero di persone (bambini/adulti), il Comune di provenienza, un recapito telefonico e un indirizzo e-mail a cui confermare l'avvenuta iscrizione e inviare tutti i dettagli organizzativi.
Il venerdì precedente ciascuna uscita, agli iscritti verrà inviata una mail con conferma dell'uscita in base alle previsioni meteo, i dettagli logistici ed eventuali indicazioni organizzative.

Le iniziative si svolgeranno in luoghi all’aperto e nei boschi.
Consigliamo un abbigliamento idoneo.
Il Parco non si assume nessuna responsabilità per danni a persone o a cose.
I bambini devono essere accompagnati.

IN CASO DI MALTEMPO, LE USCITE SONO ANNULLATE

CALENDARIO DELLE USCITE

 

SI RICORDA CHE LE INIZIATIVE SI SVOLGERANNO NEL RISPETTO DELLE PRESCRIZIONI NAZIONALI E REGIONALI.
E' INDISPENSABILE L'ISCRIZIONE.
AGLI ISCRITTI VERRA' INVIATO IL PROTOCOLLO SICUREZZA.

Per alcune uscite, alle guardie ecologiche volontarie si affiancheranno esperti esterni.

 

Venerdì 20 maggio, ore 21 
Ascoltando i rapaci notturni - inserita nell'iniziativa BioBlitz Lombardia 2022. Esploratori di Biodiversità.
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 26 aprile
Parco di Monza, Porta di Monza, viale Brianza incrocio viale Cavriga - Durata 2h

Nel corso della serata verranno illustrati i tratti biologici ed etologici dei rapaci notturni presenti nel Parco: quali sono, dove, quali sono le loro caratteristiche. Ci si avvierà lungo un breve percorso ad anello sui sentieri del parco di Monza, con emissione di richiami delle diverse specie, in attesa delle risposte dei rapaci presenti.
Note: L'escursione è adatta a tutti. Si raccomanda un abbigliamento adeguato al clima serale ed alle condizioni metereologiche, con scarponcini o scarpe da ginnastica robuste ed impermeabili.
Aggiornamento: i posti sono esauriti.
 

 

Domenica 22 maggio, ore 9
Con l’Associazione Colli Briantei, alla scoperta di ampi panorami, tra boschi e cascine del Parco dei Colli Briantei
Arcore (fraz. Bernate), piazza Durini – Durata 3h 30’.
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 26 aprile
A cura delle GEV del Parco Valle Lambro e con la preziosa collaborazione dell’Associazione Colli Briantei e il blog ‘scoprilabrianzatuttoattaccato’

L’escursione avrà inizio presso la corte Durini di Bernate, per poi inoltrarsi lungo il sentiero dei quattro parchi alla volta di cascina Masciocco. Durante il cammino si avrà la possibilità di addentrarsi nei boschi di Bernate e scoprirne le piccole chicche, come le zone umide affettuosamente ribattezzate “laghettino” e “laghettone”. Una volta raggiunta la cascina, si proseguirà il percorso nei boschi che costeggiano il Rio Molgorana, fino ad approdare ai pianalti della località Dosso di Usmate Velate, dove si potrà godere di una vista privilegiata su Montevecchia, Resegone e Grigne. Attraverso i boschi di Camparada ed Arcore si snoderà il cammino fino al luogo di ritrovo.
Note: L’escursione è adatta a tutti, dai 6 anni in su (no passeggini). Possibilità di portare cani, purché al guinzaglio. Lungo il percorso non sono disponibili bar o servizi igienici. Si consigliano abbigliamento e scarpe comodi, adeguati a sentieri possibilmente fangosi.
Aggiornamento: i posti sono esauriti. 

 

 

Venerdì 27 maggio, ore 21  
Serate con le lucciole
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 26 aprile
Parco di Monza, Porta di Monza, viale Brianza incrocio viale Cavriga - Durata 2h

L’esperienza prenderà il via con un’introduzione al mondo delle lucciole, in una miscela sapiente di nozioni scientifiche ed evocazioni poetiche, indispensabili per cogliere la natura di questi interessanti insetti e l’eterna fascinazione che continuano ad esercitare. Si partirà poi alla ricerca delle lucciole con una semplice passeggiata nei boschi del Parco e attorno al laghetto: si raccomanda tanto silenzio, che permetterà una maggiore immersività nella natura.
Note: L'escursione è adatta a tutti. Si raccomanda un abbigliamento adeguato con pantaloni lunghi e calzature comode e sicure, utili anche delle torce elettriche da usare con moderazione. Partenza e arrivo dall'ingresso del Parco presso la Porta del Parco di Monza Viale Brianza / Viale Cavriga.
Aggiornamento: i posti sono esauriti. 
 

 

Venerdì 27 maggio, ore 21
Serate con le lucciole
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 2 maggio
TriuggioParcheggio di via Vismara a Rancate di Triuggio - Durata 2h

L’esperienza prenderà il via con un’introduzione al mondo delle lucciole, in una miscela sapiente di nozioni scientifiche ed evocazioni poetiche, indispensabili per cogliere la natura di questi interessanti insetti e l’eterna fascinazione che continuano ad esercitare. Si partirà poi alla ricerca delle lucciole con una passeggiata nei boschi di Triuggio, per la quale è raccomandato tanto silenzio, che permetterà una maggiore immersività nella natura.
Note: L'escursione è adatta a tutti (no passeggini). Si raccomanda un abbigliamento adeguato con pantaloni lunghi e calzature comode e sicure, utili anche delle torce elettriche da usare con moderazione.
Aggiornamento: i posti sono esauriti. 
 

 

Sabato 28 maggio, ore 21
Serate con le lucciole
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 2 maggio
TriuggioParcheggio di via Vismara a Rancate di Triuggio - Durata 2h

L’esperienza prenderà il via con un’introduzione al mondo delle lucciole, in una miscela sapiente di nozioni scientifiche ed evocazioni poetiche, indispensabili per cogliere la natura di questi interessanti insetti e l’eterna fascinazione che continuano ad esercitare. Si partirà poi alla ricerca delle lucciole con una passeggiata nei boschi di Triuggio, per la quale è raccomandato tanto silenzio, che permetterà una maggiore immersività nella natura.
Note: L'escursione è adatta a tutti (no passeggini). Si raccomanda un abbigliamento adeguato con pantaloni lunghi e calzature comode e sicure, utili anche delle torce elettriche da usare con moderazione.
Aggiornamento: i posti sono esauriti.
 

 

Domenica 29 maggio, ore 9
Besana Brianza – Frazione Villa Raverio: Villa Rigola-Fossati e il borgo di Rosnigo
Parcheggio Scuola Don Carlo San Martino, via Leopardi 59 - Durata 3h 30’.
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 2 maggio
A cura delle GEV del Parco Valle Lambro e con la preziosa collaborazione dell’Associazione Pro Loco di Besana in Brianza

Nel territorio della frazione di Villa Raverio, si potrà svolgere una visita guidata al complesso di villa Fossati in località Rigola. Si osserverà come la villa – fondata nel 1618 da Ambrogio Ripa e oggi trasformata in scuola paritaria – mantenga alcuni elementi originali, quali i saloni, dove si possono ammirare i quadri del conte Stampa, figliastro di Alessandro Manzoni, e di altri artisti. Originale anche la chiesetta dedicata alla Madonna della neve con un’importante pala d’altare seicentesca. Nella sacrestia, si troverà il sarcofago con i resti mortali degli Stampa e di Teresa Borri, seconda moglie del Manzoni. Si passeggerà per l’importante parco che circonda la villa, di gusto anglosassone, ma con caratteristiche tipiche del giardino all’italiana; nelle immediate vicinanze si incontrerà la cappella dei morti di San Giorgio, una pagina del folclore in Brianza. Lasciata Rigola con una breve camminata si raggiungerà l’antico Borgo di Rosnigo con la visita al quattrocentesco oratorio dedicato a Santa Maria Maddalena e all’ottocentesca villa Clerici, oggi villa Luisa con il suo storico parco. Completerà l’escursione la visita esterna all’ ottocentesca villa Volontè – Bulli e alla rinascimentale villa Boltraffio, alla cui famiglia apparteneva Giovanni Antonio Boltraffio, (1467-1516), pittore e allievo di Leonardo da Vinci.
Note: L’escursione è adatta a tutti, anche con passeggino. Si raccomanda abbigliamento comodo e adatto al meteo. Non sono presenti servizi igienici né bar.
Aggiornamento: i posti sono esauriti. Le nuove richieste di partecipazione verranno raccolte e inserite in lista d'attesa, per essere ripescate in caso di rinunce altrui.
Iscriviti qui

 

Venerdì 3 giugno, ore 21
Serate con le lucciole
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 2 maggio
TriuggioParcheggio di via Vismara a Rancate di Triuggio - Durata 2h

L’esperienza prenderà il via con un’introduzione al mondo delle lucciole, in una miscela sapiente di nozioni scientifiche ed evocazioni poetiche, indispensabili per cogliere la natura di questi interessanti insetti e l’eterna fascinazione che continuano ad esercitare. Si partirà poi alla ricerca delle lucciole con una passeggiata nei boschi di Triuggio, per la quale è raccomandato tanto silenzio, che permetterà una maggiore immersività nella natura.
Note: L'escursione è adatta a tutti (no passeggini). Si raccomanda un abbigliamento adeguato con pantaloni lunghi e calzature comode e sicure, utili anche delle torce elettriche da usare con moderazione.
Aggiornamento: i posti sono esauriti. Le nuove richieste di partecipazione verranno raccolte e inserite in lista d'attesa, per essere ripescate in caso di rinunce altrui.
Iscriviti qui

 

Domenica 5 giugno, ore 9
Cassago: camminando nel rus cassiciacum di Sant’Agostino
Parcheggio del Municipio, via Italia Libera - Durata 3h 30’.
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 9 maggio
A cura delle GEV del Parco Valle Lambro e con la preziosa collaborazione dell'
Associazione Storico-Culturale S. Agostino e dell'Associazione Sajopp

Un itinerario a carattere storico-archeologico, volto alla scoperta di una delle zone del parco più ricca in testimonianze di età romana e medioevale. Particolare attenzione verrà rivolta alle vicende legate al soggiorno di S. Agostino nella villa di Verecondo. Dal nucleo abitato di Cassago si attraverseranno il parco rus Cassiciacum e il parco storico-archeologico sant’Agostino in direzione Zizzanorre, poi si procederà verso la chiesa di san Gregorio a Oriano. Si raggiungeranno poi il colle Tremocino e il Sepolcreto dei duchi Visconti di Modrone – dove un rappresentante dell’Associazione Sajopp guiderà la visita al Mausoleo – fino a percorrere un tratto del Cammino di sant’Agostino in aperta campagna, toccando le località del Rosello e La Cà. Da qui si ritornerà verso il centro urbano dalla località Capagiolo.
Note: Per chi lo desidera, visita nella sede della Associazione S. Agostino con ulteriori documentazioni storico-archeologiche. L’escursione è adatta a tutti (anche con passeggini). Si precisa comunque che, per temi e contenuti, la visita potrebbe risultare scarsamente interessante per bambini di età inferiore a 10/12 anni. Si consiglia un abbigliamento semplice e comodo, con scarpe da ginnastica.
Iscriviti qui

 

Domenica 19 giugno, ore 9
Mini-trekking del Parco (16 km): dentro e fuori dalla valle del Lambro, su e giù per boschi, vallette e cascine
Parcheggio della sede del Parco Valle Lambro, viale Rimembranze – Durata 7h.
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 23 maggio

 

Domenica 11 settembre, ore 9
Arte, storia e natura a Inverigo
Parcheggio del cimitero di Inverigo, via IV Novembre - Durata 3h 30’.
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 22 agosto
A cura delle GEV del Parco Valle Lambro e con la preziosa collaborazione dell'Associazione Orrido di Inverigo, dell'Associazione le Contrade

 

Domenica 25 settembre, ore 9
Montorfano: un monte, un lago, un paese e un po’ di storia
Parcheggio del cimitero, via Molino - Durata 3h 30’.
Iscrizioni dalle ore 9.30 del 29 agosto
a cura delle GEV del Parco Valle Lambro e con la preziosa partecipazione dell’Associazione l’Ontano

 

 

 

----------------------------------------

INIZIATIVE PASSATE

Domenica 27 febbraio, ore 9
Ville storiche, mulini e filande nel tratto triuggese del Lambro

Domenica 13 marzo, ore 9
Fiori di primavera nella valle del Rio Pegorino

Domenica 20 marzo, ore 9
Costa Masnaga: il torrente Bevera, il Parco e la Cava di Brenno

Venerdì 1 aprile, ore 21
Ascoltando i rapaci notturni - ANNULLATA PER MALTEMPO

Domenica 3 aprile, ore 9
In bici nel Parco di Monza

Venerdì 8 aprile, ore 21 
Ascoltando i rapaci notturni

Domenica 10 aprile, ore 9
Il lago di Alserio e il bosco della Buerga con picnic a Casin del Lago

Domenica 24 aprile, ore 9
Con l’Associazione Amici della Valletta, visita a luoghi e monumenti del Parco Agricolo della Valletta

Venerdì 6 maggio, ore 21 
Ascoltando i rapaci notturni - ANNULLATA PER MALTEMPO

Venerdì 13 maggio, ore 21  
Serate con le lucciole

Sabato 14 maggio, ore 21  
Serate con le lucciole

Domenica 15 maggio, ore 9
Sul lago di Pusiano col battello, pranzo al sacco e visita naturalistica della collina di Eupilio